martedì 8 maggio 2012

Colori nuovi o i soliti noti?

Sembra che a dare nomi nuovi ai colori li faccia resuscitare da un lungo letargo e ne esalti le vendite.
Oggi il colore che mi risuona nel cervello è TAUPE.
Che colore sarà mai questo taupe?!
Su, ditemi: prima di un anno fa chi di voi lo ha mai usato per definire il colori di ombretto/rossetto/fard e abbigliamento?
Ci ha pensato il signor Pantone!

Oggi, il nome PANTONE è conosciuto nel mondo come il linguaggio standard per la comunicazione accurata dei colori, dal progettista al produttore al dettagliante al cliente, attraverso una varietà di industrie.
Diamogli il merito di aver codificato negli anni tutti i colori possibili, per non lasciar adito a dubbi di interpretazione dovuti alla diversa percezione cromatica da parte dei nostri occhi:
Nel 1963, Herbert Lawrence, fondatore Pantone, ha creato un innovativo sistema per identificare, corrispondenza e comunicare i colori per risolvere i problemi associati con la produzione di accostamenti cromatici precisi nella comunità delle arti grafiche. La sua intuizione che lo spettro è visto e interpretato in modo diverso da ogni individuo ha portato alla innovazione del PANTONE ® MATCHING SYSTEM ®, un libro di colore standardizzato in formato fan.

In definitiva taupe è solo un color talpa, una variante del marrone (fonte Wikipedia)

Ma cercando bene sul sito Pantone, la scoperta diventa terrificante: esistono ben 20 differenti tonalità di Taupe!!!
E il colore riportato sopra non è neanche presente...
Sarà, ma io tra questi venti colori taupe vedo tanti rosa, lilla, violetti e grigi ;-)


E che colore è il TANGERINE TANGO? E perchè è il colore del 2012? Chi lo ha deciso? E perchè ancora lo chiamano arancione se è più un giallo senape?! Adesso sì che mi confondo per bene!

Perché il tangerine tango usato per la nuova collezione Sephora-Pantone ha un altro codice ed è quest'altro:


A me non sembra proprio lo stesso, nonostante il codice sia identico...
"Sofisticato ma al tempo stesso drammatico e seducente, Tangerine Tango è un arancione con un sacco di profondità", ha detto Leatrice Eiseman, executive director del Pantone Color Institute ®. "Ricorda le sfumature radianti di un tramonto, Tangerine Tango sposa la vivacità e la scarica di adrenalina di rosso con la cordialità e il calore del giallo, per formare una alta visibilità, la tonalità magnetica che emana calore ed energia."

Insomma, è Pantone che ogni anno sceglie il colore che dominerà la moda.
Bene, ma non ho risolto il mistero della differenza di colore tra i due che ho pubblicato e che ho preso direttamente dal sito Pantone.

Ecco, per me era più semplice usare termini come "beigiolino" chiaro o scuro per il taupe, e arancione per il tangerine tango, ecc...
Troppo banale e troppo vago sicuramente.
Per fortuna la collezione Pantone by Sephora in Italia non è arrivata, altrimenti saremmo stati invasi da donne con le labbra arancioni nonostante sia un colore che in poche possono permettersi! Come dite? Ci sono altre alternative di marche diverse? Purtroppo avete proprio ragione!
Pantone, alla faccia dell'armocromia, ci vuole tutte color aragosta!!!
Fatevi sotto temerarie del make up ;-)


Aggiornamento (9-05-12): non ero soddisfatta di non aver risolto il mistero del color taupe e quindi ho pensato che forse mi sbagliavo io, che traducevo questo nome dal francese (talpa) e forse in inglese voleva dire qualche altra cosa. E invece no! Santa Wikipedia (english version) mi è venuta in soccorso:

Taupe ( /ˈtp/) is a dark grayish-brown color. The word "taupe" derives from the Latin name for the European Mole, Talpa europaea.
Originally, this referred only to the average color of the French mole, but like the colors pink and lavender, the name expanded (in the case of taupe beginning in the 1940s) to encompass a wide range of varying shades.
Taupe is a vague, unscientific color term which may be used to refer to almost any grayish-brown, brownish-gray, or warm gray color. It often overlaps with tan and even people who use color professionally (such as designers and artists) frequently disagree as to what "taupe" means. There is no single, generally recognized authority for such terms.

The color displayed at right matches the color sample called taupe referenced below in the 1930 book A Dictionary of Color, the world standard for color terms before the invention of computers. However, the word taupe may often be used to refer to lighter shades of taupe today, and therefore another name for this color isdark taupe.

The first use of "taupe" as a color name in English was in the early 19th century (exact year is not known).


Sul lato destro della pagina potete vedere le varie tonalità di Taupe, dal malva al grigio, passando per il sabbia e il rosa. Per fortuna! Pensavo davvero di essere diventata daltonica o discromica :-D

Per inciso: in ogni negozio che ho visitato oggi c'era una parete dedicata all'arancione. Sto iniziando a odiarlo...

3 commenti:

  1. Io amo l'arancione ma é verissimo che sbatte da morire se non si é almeno un po' abbronzati! :-(

    RispondiElimina
  2. Lavoro nel mondo beauty. Sono passati 4 anni,ma la tua ironia sui dogmi-pantone è validissima. Viene da chiedersi se è nato prima l'uovo o la gallina...
    Pantone comanda color...ma se pensassimo con la ns testa e la ns sensibilità anche al make up, etc...?

    RispondiElimina
  3. Dopo 4 anni di dogmi-pantone, la tua ironia è ancora più valida...e da trasmettere.
    E'nato prima l'uovo o la gallina?

    RispondiElimina

questo lo dici tu