martedì 27 novembre 2012

Il primo Award del mio blog

Eccomi finalmente a dare il giusto risalto al mio primo Award!
Il Liebster Blog Award
Con appena 23 persone che mi leggono (forse), ed essendo entrata in questo mondo da pochissimo, è stato difficile trovare 10 blog a cui riassegnare questo premio, quindi perdonate se qualcuna è già stata nominata e premiata, ma il rischio era di assegnarne appena 2, eheheh

Regole

1. Nominare la blogger che mi ha dato il premio: Shopping & Review. Grazie!
2. Rispondere ad alcune domande
3. Scegliere 10 blogger da premiare che abbiano meno di 200 iscritti.




Domande

1-Avete un profumo del cuore che ricomprate da anni?
Non sono un'amante dei profumi.  Preferisco sapere di buono, senza odori aggiunti. Quando mi ricordo di usarlo, scelgo Blu Notte di Bulgari. Ma ultimamente vado con l'Ambra liquida de L'Erbolario.

2-C’è un colore con il quale non ti truccheresti mai? Perché?

Ombretto rosso. Forse perché una volta ho visto una mia coinquilina che detestavo che l'ha usato, con un risultato osceno! Su di me poi fa effetto malattia. Sembro stanca e sofferente, come con certi marroni...

3-Qual è il tuo capo di abbigliamento preferito?

Scarpe. Col tacco. A loro non importa se ingrasso o dimagrisco: mi stanno sempre bene :-)

4-Quali sono i tuoi gusti di gelato preferiti?

Stracciatella, zuppa inglese e pistacchio. Ma il pistacchio buono. Se lo vedo troppo verde chiaro non lo prendo mai. Certo, marrone non è bello da vedersi, ma almeno è presumibilmente pistacchio vero.

5-Qual è il prodotto che ricompri da più tempo e perchè?

Di make up immagino. Il mascara. Prima per secoli ho usato il Gemey con astuccio blu cicciotto, il Volum'express (che adesso si chiama Maybelline e ha ancora la stessa confezione). Poi quando ho iniziato a lavorare ho comprato il Lancome Hypnose e da allora non ho più smesso. Saranno 10 anni che lo ricompro. Ne ho provati anche altri, ma ritorno sempre al mio amore. L'ultimo che ho comprato è il Doll Eyes, ma no, non mi prende come il classico. Eppure... il Drama mi sa che lo soppianterà ;-)

6-Hai mai avuto reazioni strane ad un prodotto? Cosa era?

Milioni di anni fa ho dovuto smettere (per fortuna) il latte detergente Johnson Baby rosa perchè mi bruciava tremendamente gli occhi. Poi anche altre svariate creme per il viso. Per questo adesso non le compro se prima non mi danno un campioncino da provare. Ah, anche il mascara di Essence mi fa bruciare gli occhi. Dopo averlo messo mi sento le palpebre pesanti, gli occhi bruciano ed è come se avessi sonno e non riuscissi a tenerli aperti. Mi capita anche con alcune matite nella rima interna, ma non gli ho mai prestato troppa attenzione. Dovrei indagare meglio. Decisamente.

7-Esci mai di casa senza trucco?

Fino a qualche anno fa, mai senza almeno il mascara. Poi è arrivata la fase mai senza mascara e fondotinta e ombretto. Ultimamente invece ho avuto le mie giornate make up free e sono uscita di casa solo con la crema idratante. Condizioni pietose, ma ho avuto coraggio ;-) e sono riuscita a liberarmi di un enorme peso! Ieri è stata giornata solo mascara (e correttore per un brufolo sul contorno occhi, ahi ahi ahi), e oggi giornata solo rossetto, rosso, perchè dovevo testare la tenuta.

8-Un cosmetico che hai acquistato di recente e ti è piaciuto tantissimo?

Recente purtroppo è una parola troppo vaga. Perchè se per recente intendo l'ultima settimana c'è lo smalto di Pupa, il 620 della linea China Doll, bellissimo colore, ma problemi di tenuta gravissimi; se intendo le ultime due settimane, ci sono i dischetti di Kiko Purifyng pads, dischetti imbevuti con effetto astringente e purificante: usati ogni sera stanno lentamente migliorando l'aspetto del mio viso, aiutandomi a restringere i posi. Se parlo di tre settimane... meglio se la smetto! Lo smalto di Pupa va più che bene!!! Un color rosso con sfumature dorate, rosso lacca, molto molto China e fashion, adtto per il periodo di Natale, se solo durasse di più

9-Quanti prodotti usi nella tua beauty routine? 

Il bifasico Yves Rocher per gli occhi, il detergente Bioderma per il resto del viso, il guanto in microfibra almeno una volta a settimana, crema Connettivina per il contorno occhi e olio di Argan puro per il resto del viso, burrocacao prima di andare a dormire. Quindi sono 6.
Diventano 7 quando ogni tanto uso un esfoliante.
Al mattino solo acqua e poi olio di Argan.


10-Quale parte del tuo viso ami truccare di più e perchè? 

Le ciglia! Le mie fortunatamente sono lunghe e ben curvate (quando non lo sono uso il piegaciglia e risollevo tutto!). Basta un poco di mascara, anche schifosetto, per averle folte, nere e ben evidenziate

11-Segui le mode e le tendenze o hai uno stile tutto tuo?

Il mio stile è non avere uno stile. Me lo invento stagione per stagione, sono volubile e qualcosa che qualche mese prima adoravo, magari subito dopo diventa detestabile e non c'è verso di vedermelo addosso. Certo è impossibile vestirsi senza avere abiti dai colori e tagli standard a seconda delle stagioni e di cosa impongono dall'alto. Cerco di adattare le mode del momento al mio fisico. Se si usa il tronchetto, io non lo compro, a costo di dover girare mille negozi per trovare altro, perché so che non mi sta bene e non mi ci vedrei con quelli ai piedi.

12-Qual è il tuo prodotto di makeup preferito e quello che detesti?

Preferito è, come ho detto, il mascara. Mi completa quando sono truccata di tutto punto, e mi veste quando sono struccata. Detesto l'eyeliner. Anni di gavetta non hanno fatto di me una provetta delineatrice di eyeliner! Sugli altri sono un portento, per fortuna, ma su di me... 

13-Qual era il tuo cartone animato preferito da piccola?

Se dovessi rivelare un cartone troppo vecchio si capirebbe che non ho propriamente vent'anni O.o
Vabbè, Candy Candy ;-)


14-Hai delle fisse particolari?

Ante degli armadi e cassetti perfettamente chiusi. Nessuno spiraglio, nessun panno incastrato che non permetta di chiuderli. Mi fa disordine. Ma poi tutto intorno ci può essere il caos e non me ne fregherebbe niente. Tranne se qualcosa cade per terra. Niente che non sia fatto per stare per terra deve stare per terra. Non ci dormirei la notte.

15-Una cosa che vorresti fare ma non hai mai fatto?

Un viaggio in un luogo lontano. Non ho attività particolari che rimpiango di non aver mai fatto, niente bungee jumping, o lanci col paracadute, niente di estremo, non mi interessa. Ma visitare quanti più posti possibili, anche lontanissimi, ecco, questo sì. E quindi il viaggiare verso posti ignoti, che non significa per forza disagiati, è una cosa che non mi stancherebbe mai e che posso inserire in questa categoria.



Le blogger con meno di 200 iscritti che premio questa volta sono:

Vedete che non c'è un elenco puntato crescente? Perché non c'è un ordine di preferenza, quindi sono rigorosamente in ordine alfabetico! 

Siete state attente? Non sono 10, ma solo 7.
Come ho già detto all'inizio, non frequento molti blog piccolini e interessanti, quindi per adesso mi fermo a 7 e se troverò qualcun altro nel frattempo, magari lo aggiungerò.

Enjoy!


martedì 13 novembre 2012

cosa ho scoperto questo fine settimana + extra di un mio lavoro

Di ritorno da una 4 giorni belga, avrei voluto scrivere qualcosa di più interessante riguardo al make up, e invece mi trovo con addosso una incazzatura tremenda. Ieri a Fiumicino c'è stato lo sciopero della società che gestisce i bagagli e quindi sono tornata a casa dopo 2 ore inutili di attesa e soprattutto senza la mia valigia. Era leggera, perchè speravo di poterla portare a bordo, ma avendo viaggiato in ipereconomy, il limite del bagaglio era 6kg e non i soliti 10kg, e il mio trolley ne pesava solo 9... Lasciamo da parte il fatto che all'andata da Roma la hostess, senza che glie lo chiedessi, me l'ha fatta portare a mano, mentre al ritorno il dubbio non se lo sono neanche poste. Ma caspita, adesso sono qui che penso ai miei trucchi!!! Me ne frego dei vestiti, che poi erano un paio di maglioni, un vestito e un paio di scarpe, e la biancheria (compresa quella da lavare!). Quello che mi preme è tornare in possesso dei miei pennelli, degli ombretti, tra cui la Naked e i chiari che uso sempre, la mia BB cream preferita, il fondo minerale nuovo, e i rossetti che uso di più. Credo sia proprio la roba più di valore che sta dentro il mio trolley, abbandonato chissà dove tra i meandri di Fiumicino... Sigh sigh :-(
E dentro naturalmente c'è anche la mia nuova matita MAC Feline, uffa!
Ecco cosa ho scoperto: a Bruxelles non c'è Sephora, ma c'è un negozio che vende Make up Forever, in cui non sono entrata per non indurmi in tentazione, ma a cui ho sbavato le vetrine che promuovevano pennelli, kit professionali e corsi di make up a prezzi davvero invitanti. C'è MAC che ha i prezzi più bassi che in Italia, infatti ho comprato la Feline perchè costava 15,50€ (sul sito la vendono a 19€), e credo che anche il resto della roba costasse di meno, ma non ho voluto indagare perchè sono partita in economia e il make up non era neanche sulla lista. La domenica i negozi sono chiusi pure al centro e le profumerie vendono quasi più profumi che trucchi. Speravo di dare un'occhiata almeno ai prezzi delle marche più comuni, ma non è stato ovviamente possibile, e al Duty free dell'aeroporto non c'è una profumeria decente, e comunque anche lì profumi a volontà. Giusto l'unico elemento che non mi ha mai ispirato.
Lì ho avuto la possibilità di truccare la mia amica e scoprire che: gli ombretti Dior sono iperpolverosi e scrivono cavoli, il fard di MUFE è al contrario iperpigmentato e se non l'avessi scaricato bene prima di passarglielo su quei begli zigomi che sembrano rifatti (e invece sono naturalissimi!), l'avrei conciata stile Heidi, il mascara Collistar continua a non piacermi perchè non volumizza, non incurva, non definisce, qualunque tipo sia. Ma alla fine è venuto proprio un bel trucco, semplice e incisivo. Direi che il merito è della modella più che del make up ;-)
Mi dispiace di non poter mettere una foto del risultato, ma come avrete già notato, non metto neanche foto mie, men che meno delle mie amiche.
Vabbè, dai, ecco una mia foto a lavoro per uno spot ;-)
All'opera su una comparsa. Spazio ridotto e pure precario!

Vi lascio il link dello spot girato quest'estate, in cui mi sono occupata del trucco di tutti, dagli attori alle comparse. Per la cronaca, lui è Riccardo Sardonè, mentre lei è Manon Umbertelli...

martedì 6 novembre 2012

Liebster Blog Award: anticipazione

Con grande orgoglio annuncio che il mio blog ha ricevuto il suo primo premietto: il Liebster Blog Award!

Shopping & Review me lo ha assegnato già da un po'.
E io, scortesissima, non ho ancora né risposto alle domande, né assegnato l'award a qualcun altro :-(
Mi metterò d'impegno e cercherò di pubblicare il post entro questo fine settimana.
Non confido nel fatto che riesca anche a comunicare agli altri blog prima della prossima settimana del premio che avrò loro assegnato. Non è mancanza di interesse. E' che sono presa da tante cose e per 4 giorni non sarò disponibile.
Diciamo che per la prossima settimana mi sarò messa in paro anche con altri post che stanno sorgendo giorno per giorno, nel tempo che mi ritaglio per parlare di tutto un po'.
Perché la mia malattia per il make up mica riesco ad arginarla...
E poi nel frattempo è una settimana che lotto contro uno sfogo sul viso che non ho capito da cosa sia stato causato, ma parlerò anche di questo e dei rimedi adottati per debellare IL MALE!
Intanto non temete, ce la metterò tutta per dare il giusto rilievo a questo graditissimo premio.
Grazie ancora a S&R :-)