martedì 11 dicembre 2012

Approfitto di un tag: "Tanto non lo comprerò mai!"

Anche io ho deciso di rispondere alle domande di questo beauty tag.
66 domande su prodotti più o meno noti e più o meno must have. I miei sì sono 26, il che fa dei no ben 40!
Sarò considerata meno addicted per via di questo piccolo particolare?!

Hai mai acquistato….
 - Il sapone di Aleppo? 
Ne ho acquistati 2 diversi e per adesso ne ho usato uno solo. Quando mi lavo il viso sento la pelle tirare troppo e in definitiva anche con l'uso prolungato non ha migliorato i piccoli problemi di sfoghi dovuti a chissaché. Quindi è fermo sul lavandino del bagno in attesa che mi venga la voglia di archiviarlo e passare all'altro panetto, che mi spaventa solo perché è un mattone enorme! Quello attuale lo uso per lavare i pennelli e il pannetto in microfibra. Smacchia bene, non c'è che dire.

 - Il Cleanse&Polish Liz Earle? 
No, non lo conosco, non uso latte detergente per struccarmi e quindi non credo neanche che lo comprerò mai.

 - L’Elicina? 
Yes! Per la cronaca, Elicina è la crema a base di bava di lumaca e a parte il nome, non c'è nulla che lo faccia pensare. Quindi non ho mai provato "schifo" ad adoperarla! Ne ho usate almeno 3 confezioni. Ho iniziato 2 anni fa, dopo un brutto sfogo sul viso che mi aveva lasciato anche delle macchie scure (lo sfogo è capitato in estate) e gli ho dato una possibilità al ritorno dalle vacanze. Visti gli ottimi risultati ho trovato una promozione per 2 barattoli a metà prezzo su Let's Bonus. Poiché in estate non si può usare perché rende la pelle fotosensibile, adesso sono ancora senza. Conto di riordinarla presto, non appena ci sarà una promozione, visto che costa davvero tanto (45€ per me è tanto!) e dura al massimo 3 mesi.

- Lo struccante bifasico “Fior di Magnolia”? 
No, non ho supermercati Eurospin nelle vicinanze.

 - Gli ombretti Neve make up? 
No, difficilmente scelgo il colore di un ombretto online, nonostante le review, gli swatch ecc... Devo vedere e toccare dal vivo.

- Una BBCream? 
Anche due. A settembre dell'anno scorso ho preso la BB di Skin79 e dopo qualche mese una mia amica mi ha regalato la BB di Dr. Jart. Ho naturalmente provato quella di Kiko (terribile), quella Garnier prima maniera (inutile e troppo grassa) e sono in attesa di aprire i campioncini gratuiti che mi sono fatta mandare da Collistar (ho semplicemente scritto di poter provare le due tonalità e la signora che si occupa di ciò mi ha inviato i campioncini, più altre creme viso e corpo: gentilissima!). Le due BB cream che possiedo sono ottime e offrono esattamente ciò che promettono: copertura minima, incarnato uniformato e riparo dai raggi UV. Chi desidera "nascondere" la pelle, se ne tenga alla larga, questa roba non fa per voi!

 - Il Primer Potion Urban Decay? 
L'ho usato perchè era in regalo una minitaglia nella Naked. E non mi ha soddisfatto. Non come avrei desiderato per un prodotto che adesso supera i 17€. Vista questa esperienza non credo che lo comprerò mai. Piuttosto uso quello di Kiko, che trovo molto ma molto buono.

- Almeno una delle due Naked Palette di Urban Decay?
Yes pure qui. Volli, fortissimamente volli la Naked 1. Ho aspettato un bel 20% di sconto da Sephora e ne ho acquistate 2, una per me e una per il regalo di compleanno di una mia amica ;-) Adoro quei colori. Adoro la consistenza. Adoro la durata. Adoro la confezione.
La Naked 2 non fa per me. Contiene colori troppo chiari.

- le 24/7 di Urban Decay?
No, non ancora! E non penso che lo farò molto presto. Per un po' sto a posto.

- una palette di Urban Decay che non sia la Naked?
No, nessuna mi ha ispirato tanto.

- La Too Faced Shadow Insurance? 
Sì sì sì sì!!! E' la mia preferita. La uso tutti i giorni e ancora non sono riuscita a finirla. Tenuta ottima, pure coi peggiori ombretti in circolazione! Adesso la alterno a quella di Kiko, ma uso lei quando ho una serata importante.

- L’olio indiano Forsan? 
Ho l'olio indiano Vian della Kaloderma, che credo sia la stessa cosa. Lo uso da anni, e i punti neri li toglie davvero! L'unica accortezza che devo usare, per non ricoprirmi di bolle e brufoloni sottopelle, è di usare subito dopo il pannetto in microfibra, per rimuoverlo del tutto.

- Un prodotto Elf? 
Ho fatto un ordine ELF circa un anno fa. Attesa lunga perchè spedisce solo con posta normale. Ho preso 2 pennelli Studio , il Complexion e il Blush brush, che sono splendidi, e un set di pennelli Basic che sono invece pessimi. Peggio di quelli per le bambole. Orridi, duri, pizzicanti e per fortuna rotti! Così ho potuto chiedere il rimborso e non li hanno neanche voluti indietro.
Inoltre ho preso la cipria Complexion Perfection che adesso si chiama Tone Correcting Powder. La sto usando tanto, ma in estate non va bene. Il colore è trasparente, a dispetto dei 4 colori da cui è composta la polvere pressata. Ma di mimetizzare le discromie non se ne parla proprio: non è compito di una cipria, ma di una buona base e di un buon fondotinta ;-)

- L’henné o una qualsiasi erbetta lavante? 
Sì, ho provato la Cassia Italica, cioè hennè neutro, e senza risultati apprezzabili. E anche la Lawsonia Inermis, hennè rosso, con risultati dubbi sul colore e sul capello in generale. Quindi sono abolite senza appello. Purtroppo devo usare una buona tinta per coprire i capelli bianchi e la ricrescita.

- Gli Shampoo della linea gabbiano dell’Esselunga? 
Esselunga a Roma non esiste...

- La linea skincare ViviVerde di Coop?
No, anche se ho la Coop a due passi da casa, non c'è alcun prodotto che mi possa fare gola. Sono fedele ai miei struccanti e non usando nè latti detergenti nè salviettine, sarebbe una spesa inutile.

- Un qualsiasi prodotto Fitocose? 
No, mai provato urrà...

- Una collezione o qualche pezzo di una collezione Essence? 
Forse sì, forse no, non ricordo. Ho comprato diverse cose di Essence, ma non ho badato se fossero di edizioni limitate o no. E' più probabile no, comunque.

- I prodotti Essence? 
Svariatissimi prodotti, dagli smalti, agli ombretti, ai rossetti, e fondotinta, linea Pure skin, comprensiva di antiscivolo per le scarpe! Anzi, ora che mi ricordo, devo scrivere una recensione negativissima sulla base peel off che mi ha distrutto le unghie, grrrrrrr...

- Qualche prodotto Catrice?
Sì, qualcosa, ma non tanto. Poichè è la stessa casa di Essence, mi sembra pressoché inutile spendere di più. Giusto la settimana scorsa ho preso un blush in crema, una tinta labbra e qualche settimana fa uno smalto con un colore che mi intrigava. Ma il blush ha il barattolino di vetro così stretto che non ci entra neanche un dito senza intingere l'unghia, e la tinta tinge poco e su di me vira all'arancione.

- I long lasting stick eyeshadow di Kiko? 
Sì, ne ho presi 4 in totale. Non amo questo tipo di ombretto. Ma per non sbagliare ho preso un nero, un verde, un beige e ultimamente un bianco che mi serviva come base per un ombretto chiaro che altrimenti svaniva.

- Il rossetto Russian Red di MAC?
Nu... di rossi avendo già parecchi Chanel, mi sembra inutile aggiungerne altri. Una leggera sfumatura di colore nella mia collezione non mi interessa. Me ne accorgerei solo io. E visto che quelli Chanel sono confortevoli e superresistenti, per adesso mi esimo da questa spesa.

- il rossetto Creme d’Nude di MAC?
No, perché il colore delle mie labbra è abbastanza scuro, mentre la pelle non troppo chiara, e i rossetti così rosati mi fanno effetto "morta da un paio di giorni"!

- il Fluidline Blacktrack di MAC?
No, uso poco gli eyeliner e avendo già un nero, un paio di anni fa ho preso un marrone, il Dipdown e mai feci errore più grande. Non lo uso mai perchè mi fa effetto occhi rossi e malati, uffa...

- Il 217 di MAC o un altro pennello, magari famoso?
No, il 217 blending brush mi manca. Ho il 224, tapered blending brush e il 188, small duo fibre face brush. Delusa dal 224 che perde peli in continuazione. Corti o lunghi, il che significa che si spezzano, sia mentre li uso, sia quando li lavo. Ed è NO BUONO per un pennello da 32€. Invece ho rivalutato tanto il pennello per il fondotinta, che è fantastico anche con un fondo mousse di Essence e lo stende da p.a.u.r.a.!

- Un paint pot di MAC?
No, non amo gli ombretti cremosi, causa palpebra calante e molto, molto rugosa, da sempre, anche quando avevo 18 anni era così. Troppa pelle: mi serve una blefaroplastica ASAP!

- Le Palette Zoeva (o cinesissime) da 120 colori, 88 colori e compagnia bella?
Nessuna palette da millemila colori. Che poi non li uso e non so che farmene! E poi sono minuscoli. Non fanno per me. O forse devo considerare valdida per questa domanda una palette di una trentina di colori di H&M?!

- Un prodotto I Provenzali?
Sì, un balsamo che ho dovuto riutilizzare in altro modo perché per i miei capelli non era adatto, troppo liquido, peggio dell'acqua fresca, ehm... calda.
E un burrocacao, che, per carità, non è male, ma è durooooo. E io non ne spalmo solo un velo, usandolo solo prima di andare a dormire, ne voglio in abbondanza! Ma con questo è davvero difficile. Finito, non credo che lo ricomprerò. Ah, inoltre pare pure che finisca presto: 6 mesi per me è poco per un burrocacao usato solo una volta al giorno. Ah, giusto, ho anche l'olio di mandorle dolci. Questo è ottimo. Puro e profumato. Adoro l'odore di mandorle :-D

- Uno smalto color fango?
Sì, il dupe del Particulier di Chanel, il 219 di Kiko. Mi piace e mi sta pure bene ;-)

- Gel d’Aloe?
No, mai ma me lo devo procurare.

- Un prodotto Lavera?
No, mai preso e non so se lo farò. Non ho pregiudizi sulla roba così costosa perché naturale, o forse sì?

- Uno smalto OPI?
No, e non mi interessano. Li trovo troppo cari e fin'ora nessun colore mi ha particolarmente colpito. Quindi mi sono salvata, visti i prezzi!

- I Lip Tar OCC?
Che roba è??? 'gnuranta! No, dunque, mai comprati!

- Le ciglia finte?
Sì, anche se per fortuna non ne ho bisogno. Dopo aver tentato invano di usarle correttamente, ho scoperto che tagliandole, accorciandole di un po', l'applicazione era più facile e il risultato migliore.
Avendole già lunghe di mio, non mi piace strafare e sembrare un cartone animato. Le ho usate per una festa a tema ed erano una maxi taglia, presa da H&M: lunghissime!!! Ma servivano per il look e sono state perfette. Hanno resistito 6 ore e poi, sono venute via semplicemente tirandole. La colla ormai era secca e non ho dovuto fare forza. Semplicemente toccandole mi sono rimaste in mano.

- La cipria HD di Make up forever?
Yep! Regalo di compleanno di una mia amica quest'estate. Non l'ho usata tanto, perchè per ora adopero il fondotinta minerale e la cipria non serve sempre. La alterno ad altre che ho, quando uso le BB o il fondo in crema.

- Le Palette Sleek?
No. L'ho regalata, ma per me non l'ho presa. Poi quando mi sono decisa, da Sephora trovavo solo la I-Divine e non è il mio genere. Quindi ancora aspetto, sperando di trovarne prima o poi una matte o non troppo fluorescente.

- Le Palette Inglot?
No. Non capito spesso alla Coin che la vende a Roma.

- Qualche prodotto Madina?
No. Madina è solo a Milano. E come ho già detto, non mi piace comprare ombretti senza averli prima "sperimentati". Per tutto il resto dei prodotti, sto bene a posto con quello che ho già.

- Pennelli Sigma?
No. E' un male? Me ne farò una ragione!

- Pennelli Zoeva?
Sì. Ho preso il set Bamboo e conto di regalarlo a qualche amica per il prossimo Natale. Ottimi pennelli a prezzi abbordabili.

- Blush Coralista di Benefit?
No. Bello il packaging, ma poco funzionale. Inoltre mi sembra che sia un po' troppo sopravvalutato come marchio. Decisamente troppi 30€ per un fard. Volendo cambiare spesso, preferisco qualcosa di più economico. O se proprio devo fare una follia, non sarà per Benefit.

- Blush Orgasm di NARS?
No. Ma quando andrò negli USA lo farò mio!

- Lemon Aid di Benefit?
No. Non credo troppo nei miracoli decantati dalle loro fotografie. E per fortuna le mie occhiaie non sono così messe male!

- Smalti Eyeko?
Non conosco. Sorry

- Qualche prodotto LUSH?
Sì, certo! Da anni conosco Lush. Prima compravo solo i saponi profumati. Poi ho preso gli oli da massaggi. E poi anche altri prodotti. Quel profumo che si spande intorno ai loro negozi mi rapisce. Ed è un grosso problema che l'abbiano aperto dentro il centro commerciale in cui vado a fare la spesa ogni settimana...

- La beauty Blender?
No. Uso poco fondotinta liquido, e per quello ho già il pennello di MAC. Riesco a essere risoluta quando qualcosa non mi attira più di tanto. Resisto alle mode! Yes!

- Gli Illusion d’Ombre di Chanel?
Sì, altro regalo della mia amica per il mio ultimo compleanno, insieme alla cipria MUFE. Ho scelto Illusoire, un viola speciale! Adoro più pasticciarlo che usarlo veramente. Non sto bene con la testa, I Know...

- Gli smalti Chanel?
Sì, e non da ora. Il mio primo è stato il Rouge Noir. Ricomprato 2 volte. Poi ho preso Vamp (mi pare, ma non lo trovo più tra i colori, quindi non saprei), un rosso bordeaux e per ultimo una mia amica mi ha regalato Vendetta, un viola, un altro viola che amo.

- Un primer viso per i pori?
No. Almeno non per i pori. Ne ho preso uno di Sephora, levigante; uno di Kiko, color pesca; infine il verde di MUFE per i rossori. E quest'ultimo si è rivelato - ma va?! - il migliore.

- Gli Aqua Cream di MUFE?
No. Troppa paura che si secchino per doverli buttare prima di averli potuti utilizzare.

- Un fondotinta minerale?
Sì. Ormai uso da anni il fondotinta minerale Bare Mineral. Nonostante a volte abbia la pelle molto secca, con questo fondotinta mi sento sempre a mio agio. Copre il giusto e mi piace l'effetto cipriato che mi lascia.

- Una palette di colori naturali (davvero, no shimmer!)?
No, non ancora. Sono sicura che su questo punto capitolerò a breve. A volte mi viene l'odio per gli ombretti shimmer e li bramo tutti matte. Ma poi mi accorgo che con quelli matte il look perde tanto, anche di giorno.

- La Duochrome di Neve Cosmetics?
No, non mi ispira neanche un pochino.

- L’Erase paste di Benefit?
No. Come per gli altri prodotti Benefit

- Uno smalto Shaka?
No. Ho archiviato per lungo tempo gli smalti, avendone collezionati tanti. Poi c'è stato l'avvento di Kiko e ho fatto incetta. Adesso mi placo, dopo gli ultimi acquisti Pupa (delusione del rosso della China Doll, di cui scriverò presto).

- I pennelli Real techniques
No, ma lo farò. Ecco, per questi posso anche aprire un mutuo. Devo averli.  

- Qualcosa di TheBalm?
No. A parte le confezioni carine, niente che mi abbia preso tanto da volerlo.

- La Primed and Poreless Too Faced?
No. Per ora mi bastano le ciprie che ho, e la MUFE è ancora quasi intonsa.

- Il mascara They’re real! di Benefit?
No. Gli scovolini non mi convincono e avendo IL PREFERITO (Lancome), non spendo così tanto per un altro mascara.

- Il mascara Pupa Vamp!
Sì, ho ceduto allo scovolino e l'ho comprato, nero. MA, ma, ma, ma... Lo trovo troppo secco. Non lo ricomprerò.

- Il mascara I love extreme di Essence?
Sì, ma mi fa bruciare gli occhi. E' uno di quei prodotti che mi fa sentire tutti i sintomi di un brutto raffreddore e mi fa venire sonno. Esistono trucchi soporiferi, lo sapevate?!

- I rossetti “Kate” di Rimmel?
No. Ho troppi rossetti per cedere all'acquisto di un altro. E proprio 2 giorni fa la mia amica "compulsiva" mi ha regalato ben 9 rossetti e 3 lucidalabbra (MAC, Shiseido, Clinique, Dior). Quindi DEVO dire stop a qualunque costo.

- Una beauty box qualsiasi?
No. Quando per lavoro ho scoperto che esistevano, ho cercato notizie e ho concluso che preferivo spendere i miei soldi per qualcosa che volevo e non per qualcosa che qualcuno che non mi conosce poteva metterci dentro. Non ci cascherò mai.

- Una Z palette o almeno una palette per compattare e depottare?
Sì. Non è una Z palette. E' una economicissima e comodissima palette vuota presa per 2€ su Ebay. Sperimentata nell'ultimo viaggio all'estero, mi ha convinta che ho fatto la scelta giusta. Per il resto, ho usato le scatoline regalate con gli assorbenti Nuvenia (ne ho 3), depottando molti ombretti, potendo così finalmente usufruire del Back to Mac e prendermi un rossetto.

- Un ombretto cremoso Astra?
No, non conoscevo questa marca, prima di leggerne nei vari blog dopo quest'estate. Non li andrò a cercare appositamente. Se mi capiterà di imbattermi in loro, li swatcherò e vedremo quanto riusciranno a convincermi.

- Almeno uno smalto con effetto particolare? (es: crackle, magnetic, holo etc)
Sì, ho provato i magnetici un paio di anni fa (Essence), odiandoli perchè ci perdevo troppo tempo e non mi piaceva neanche il risultato finale. Così come ho provato i crackle (Pupa) e continua a non piacermi. No, niente holo. Casualmente invece mi piace l'effetto dei degradè e aspetto di comprare quelli Pupa che ho visto la settimana scorsa ma ero indecisa sull'azzurro o sul verde.

Sono una addicted atipica, a volte compulsiva, a volte riflessiva, fedele ma al tempo stesso sperimentatrice. Il tutto q.b.

Nessun commento:

Posta un commento

questo lo dici tu