mercoledì 18 luglio 2012

ombre, ombretti, illusioni

Devo assolutamente parlare di 2 ombretti nuovi che ho aggiunto alla mia collezione!
Li desideravo? Sì.
Ne avevo bisogno? No.
Li ho già usati? Sì.

Iniziamo dal primo (che per leggere il nome stavo testè scaraventando a terra...):
è il Luminys, ombretto cotto di Pupa, nr. 04.
Leggo una scadenza a 6 mesi che mi fa un baffo!
Qualche settimana fa sono stata all'Outlet di Castel Romano e la puntatina da Pupa era inevitabile. Le ultime volte i miei acquisti sono stati dei prodotti orrendi, quindi stavolta ci sono entrata con le mani dentro le tasche per evitare di toccare troppo e riempire cestini e cestini di prodotti inutili, ma dall'appeal irresistibile, nonché dal prezzo accattivante.
Prezzo consigliato 14,00€. Prezzo d'acquisto non lo ricordo, ma sicuramente meno di 5€ altrimenti l'avrei lasciato lì.
Sul sito di Pupa lo 04 è un rosa decisamente rosa, mentre quello che ho io è più uno 02 oppure uno 05, beige, taupe. Quindi credo che fosse all'outlet per via dell'etichetta errata. Meglio per me!
Perché ho comprato un ombretto cotto che odio in quanto si briciola dappertutto e solitamente io non uso ombretti bagnati? Perchè il colore mi ricordava uno di quelli dell'Illusion d'ombre di Chanel...
Quindi ho aperto il tester e la consistenza mi ha lasciata a bocca aperta: morbido, brillante, non granuloso, non sbricioloso, colore neutro molto portabile. Niente, non ho resistito. Continuavo a passare davanti a quell'espositore, a tastarlo, a leggere l'etichetta e il prezzo. Alla fine, da brava addicted, ho ceduto.
Il pennellino all'interno è dei soliti micro, ricurvi e con spugnetta. Lo butterei via volentieri se non fossi ossessivo-compulsiva e odierei vedere la confezione incompleta. Sto male, lo so!
Naturalmente questo colore non ha niente a che vedere coi colori degli ombretti Chanel, che lo dico a fare? Non ho assolutamente memoria cromatica o come diavolo si definisce una persona che guarda un colore e dopo 2 secondi se l'è dimenticato e lo confonde con un altro visibilmente differente?!

L'altro ombretto invece è... proprio Illusion d'ombre di Chanel!!!
Tra un mese è il mio compleanno e una mia amica mi ha portata sabato da Sephora e mi ha dato un budget da spendere per il mio regalo. Come potevo lasciarlo lì, a guardarmi con quello sguardo tenero e ammiccante? Ho preso il nr 83 Illusoire, che è una specie di viola iridescente, dalla consistenza tipo mousse, impalpabile e acquosa. E' una goduria swatcharlo sulla mano, che rischio di consumarlo così, più che per averlo usato sulle palpebre...
C'è un pennellino all'interno della confezione, di poco più di 4 cm, con il tappo che si monta alla base del pennello per allungarlo. Setole sintetiche piatte e leggermente angolate.
Il prezzo di questo è 28,50€ (anche se è un regalo, so benissimo il prezzo perché lo agogno da quando è uscito, più del Mirifique!).
Mai regalo fu più gradito!
Illusion d'ombre, nr. 83; Luminys nr. 04

sono così diversi questi colori che solo una cieca come me poteva accomunarli!


Tra l'altro gli acquisti da Pupa hanno riguardato anche 2 lucidalabbra di cui uno nero a 0,50€ che non potevo non prendere, e ha un effetto spettacolare. Ma ne parlerò in un post dedicato esclusivamente ai lucidalabbra. Tutti tutti tutti, così ne approfitto per buttare i più vecchi.
Mentre da Sephora il regalo ha previsto anche la cipria di MUFE, la HD Powder, che però è ancora sigillata e non aprirò prima di settembre :-D

2 commenti:

  1. uhhh bellissimi entrambi *_* ma a te dura l'illusoire? io e una amica l'abbiamo swatchato ma non sembra molto resistente, si è tolto con un fazzoletto :(
    gli ombretti pupa mi piacciono tantissimo, hanno dei viola stupendi...ma a prezzo intero non avranno mai i miei soldi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà ancora non ho avuto modo di usarlo in nessun trucco. Spero che con un buon primer duri più di un paio d'ore, altrimenti scrivo a Chanel e li rimprovero di brutto!
      La tenuta dell'ombretto Pupa invece è ottima anche da asciutto

      Elimina

questo lo dici tu